Ricordo dell’amore giovanile (poesia di Salvo Garufi, dipinti di Costantino Susino, immagini di “La Pina”, libreria ambulante della Casa del Sogno Antico)

Ricordo dell’amore giovanile (poesia di Salvo Garufi, dipinti di Costantino Susino, immagini di “La Pina”, libreria ambulante della Casa del Sogno Antico)

Bronte poesia di Salvo Garufi dipinti di Costantino Susino Immagini di La Pina, la libreria ambulante della Casa del Sogno Antico Sento d’incanto forte la tua voce! Nelle tue labbra cerco la deriva, gli abissi azzurri dei tuoi seni, la croce dei capelli, l’amplesso senza riva… So che l’estate andò via veloce…... Continua »
I dipinti di Eduard Gardun accompagnano l’appassionante storia d’amore e di intrighi politici di Aldonza Santapau (testo di Salvo Garufi e di Enrico Guarneri) – prima puntata

I dipinti di Eduard Gardun accompagnano l’appassionante storia d’amore e di intrighi politici di Aldonza Santapau (testo di Salvo Garufi e di Enrico Guarneri) – prima puntata

PRIMA PUNTATA           Personaggi: Diego, uno sgherro di nobili origini, segretamente innamorato di Aldonza. E’ il protagonista; Aldonza Santapau, baronessa di Militello; Sara, amica saggia di Aldonza, innamorata di Diego; Antonio Piero Barresi, barone di Militello, marito di Aldonza; Pietro Caruso, segreto (amministratore) del castello, segretamente... Continua »
Giovanni Battista Quagliata, pittore (ricerca di Tina Masoero).

Giovanni Battista Quagliata, pittore (ricerca di Tina Masoero).

GIOVANNI BATTISTA QUAGLIATA Messina 1603 – Messina 1674 L’artista di cui sopra meglio conosciuto come Giambattista Quagliata, antenato del nostro amico e pittore Giuseppe Quagliata. è stato uno dei più importanti artisti a Messina, tra gli esponenti della pittura e architettura del barocco in Sicilia e in Italia. Il padre Giovanni Domenico Quagliata nato attorno al 1570, artista di... Continua »
i DIPINTI DI MARINELLA ALBORA E UNA SCENA TEATRALE DELLA COPPIA SALVO GARUFI / ENRICO GUARNERI PER RACCONTARE LE PROFONDITA’ DEL MARE E DELLA PSICHE

i DIPINTI DI MARINELLA ALBORA E UNA SCENA TEATRALE DELLA COPPIA SALVO GARUFI / ENRICO GUARNERI PER RACCONTARE LE PROFONDITA’ DEL MARE E DELLA PSICHE

la commedia L’osteria del Sogno Antico scritta da Salvo Garufi e da Enrico Guarneri (Litterio) dovrebbe essere messa in scena al più presto. E’ ambientata in una Catania di inizio Novecento, dove un’ex-prostituta, Lina Vassotto, ha aperto un’osteria. Lina ha subito il trauma di essere stata violentata dal padre quando era... Continua »
Filadelfo Libertini (segnalato da Tina Masoero)

Filadelfo Libertini (segnalato da Tina Masoero)

Le parole delle carezze di Salvo Garufi Ogni viale porta o ci allontana da un luogo. Oppure, ci avvolge nella sua magia, ci accarezza l’anima e rende dolce la tristezza del passare del tempo. Un film d’altri tempi si intitolava Viale del tramonto . Credo che ci abbia insegnato che ogni fine... Continua »
Gli appunti di Salvo Garufi – Una modesta proposta per Militello

Gli appunti di Salvo Garufi – Una modesta proposta per Militello

Una modesta proposta per Militello di Salvo Garufi (Le opere presenti nell’articolo sono state segnalate dagli amici di Art Themis) Oggi non è la Brexit che occupa i miei pensieri. Oggi piango (ahimè, inutilmente!) i morti di Istambul. E mi arrabbio, perché la politica che dovrebbe darmi delle soluzioni è... Continua »
Gli appunti di Salvo Garufi – La caserma economica prussiana comanda in Europa

Gli appunti di Salvo Garufi – La caserma economica prussiana comanda in Europa

La caserma economica prussiana comanda in Europa di Salvo Garufi Una gigantesca opera di conquista dell’Europa parrebbe essere stata messa in atto dalla Germania. Basterebbe dare un’occhiata ad una qualsiasi cartina dell’Europa per accorgersi che l’esplodere dei localismi, alla fine, finirà per lasciare un solo Stato unitario: la Germania. La... Continua »
Gli appunti di Salvo Garufi – Riflessione sulla Brexit

Gli appunti di Salvo Garufi – Riflessione sulla Brexit

Riflessioni sulla Brexit di Salvo Garufi   Il recente voto sulla Brexit ha scatenato fra gli gnomi del capitalismo globale una vera e propria isteria di massa. Ci siamo dovuti sorbire la gestualità pretesca di Alfano, mentre, senza tante metafore, minacciava gli inglesi di immediata cacciata dai salotti buoni della finanza... Continua »
Alba siciliana – contro la “Tigre di carta” del capitalismo globale

Alba siciliana – contro la “Tigre di carta” del capitalismo globale

Un soggetto politico costruito sulle idee concrete, oltre le fallimentari ideologie novecentesche di Salvo Garufi Prima la Grecia, poi l’Austria, poi Roma e Torino, poi l’Inghilterra… un denominatore comune (uno spettro, avrebbe detto Marx) attraversa l’Europa… i movimenti anti-globalizzazione hanno unito le vecchie lotte di classe e l’antica difesa delle identità... Continua »
Teoria estetica e prassi politica (di Salvo Garufi)

Teoria estetica e prassi politica (di Salvo Garufi)

Salvo Garufi L’IO E LE COSE NELL’OPERA D’ARTE Il Garufi Edizioni   1. L’Idolo volgare. Uno dei gioielli narrativi di Leonardo Sciascia è la storia di un vescovo, mons. Ficarra, che, per i fastidi procurati al potere ecclesiastico, finì missionario in partibus infedelium (Dalle parti degli infedeli, Palermo, Sellerio, 1979). Confesso,... Continua »
Quando il fanatismo mette a tacere la parola

Quando il fanatismo mette a tacere la parola

La romancière saoudienne, Balkis Melhem, assassinée par ses frères Ajouté le 4 Janvier, 2014 – 09:33 En Arabie Saoudite, la romancière et écrivaine Balkis Melhem a été tuée par ses deux frères. Mohamed et Tarek, très religieux, ont assassiné leur sœur qu’ils ont jugée trop proche des laïcs et d’autres... Continua »
Il gusto a buon mercato: cartoline e manifesti (di Salvo Garufi)

Il gusto a buon mercato: cartoline e manifesti (di Salvo Garufi)

Questo mio articolo uscì sul finire degli Anni Ottanta nell’ormai storica rivista “Militello Notizie”. Fu ripubblicato nel volume a cura di Nello Musumeci Militello dalla a alla z. Mi sembra interessante riproporlo oggi, in tempi di globalizzazione selvaggia, come una sorta di manifesto per salvaguardare le identità locali, magari in termini non... Continua »
Notte mediterranea di Edgar Allan Poe (di Salvo Garufi)

Notte mediterranea di Edgar Allan Poe (di Salvo Garufi)

    Notte mediterranea di Edgar Alla Poe di Salvo Garufi           A mità da notti scura, stava Allan Poe con lo scanto, che gli dava un testo antico di magia e di fattura… S’era quasi addormentato, ma di colpo ecco l’incanto!… Sentì uno scruscio alla... Continua »
Poesie d’amore dal mondo (scelte da Salvo Garufi)

Poesie d’amore dal mondo (scelte da Salvo Garufi)

    Luoghi comuni d’amore a cura di Salvo Garufi       Le tue trecce Ovvero l’amore negli spazi liberi del Kazakistan Canzone popolare di autore ignoto         Le tue trecce sono rose che fioriscono in cime montane; le tue trecce sono rime, dolci versi di... Continua »
I mariti di Emma Bovary (di Salvo Garufi)

I mariti di Emma Bovary (di Salvo Garufi)

Le avventure galanti dei mariti di madame Bovary di Salvo Garufi     Progressisti o reazionari, giovani o vecchi, belli o brutti… nella civiltà del profitto i benestanti e i membri della classe dirigente hanno tutti la faccia del marito di Emma Bovary. Li omologa l’espressione di carne contenta… esattamente... Continua »
L’ultimo Ettore (di Salvo Garufi)

L’ultimo Ettore (di Salvo Garufi)

  L’ultimo Ettore di Salvo Garufi       1 Il capitano Antonio Monaco comandava la 3^ Compagnia del 2° Reggimento Bersaglieri e partecipò ai fatti d’arme di Kani Delvinachi, nel corso dell’attacco italiano alla Grecia, partito da territorio albanese. Operava in montagna. A quota 1302 c’era Pedra Caidos, a... Continua »
I raccontini di Salvo Garufi

I raccontini di Salvo Garufi

Gatti in parrocchia Raccontino di Salvo Garufi “Non desiderare la donna degli altri!” sentenzia il gatto cattolico e governativo, di pelo bianco, che per civetteria tinge spesso di rosso. “Sta scritto nei comandamenti!” “E’ giusto!” conferma il gatto in politica, tutto nero di pelo (che per civetteria si tinge spesso,... Continua »

  Salvo Garufi  Il diavolo non esiste, il cretino sì!  Racconti brevissimi I Davanti alla casa di Rosa A Bedda o Canali, nel sole del cortile, passeggiano a crocchio le galline. Passa un’aquila, alta nel cielo… “Che svergognata!” esclama una pollastra, di quelle che non si perdono una messa. “Guarda... Continua »
Libera Militello, un’idea per la Città

Libera Militello, un’idea per la Città

  Personalmente, avrei già in testa una buona squadra che possa governare la Città, tirandola fuori dalle secche di una crisi economica devastante. Ma, io credo che la prima rivoluzione da realizzare a Militello è proprio nel metodo. Bisogna abbandonare la pretesa delle soluzioni pre-confezionate e ridare ai cittadini il... Continua »
La memorialistica di Mario Aurelio Abbotto

La memorialistica di Mario Aurelio Abbotto

Gli album di famiglia sono storie… come dire?… un po’ accomodate, ma bellissime. Sono un vero e proprio genere letterario e fioriscono all’interno delle piccole comunità. Intendiamoci, l’arte è scrittura e proposizione di contenuti urticanti. Difficilissimo, quindi, trovarla nelle università, negli archivi pubblici, nelle sovrintendenze… dove il “luogo comune”, lo... Continua »

Un grande artistadel XX secolo di Castellammare di Stabia, Mariano Izzo. Nella Casa del Sogno Antico una delle sue opere più riuscite. Per informazioni 393.48.08.985 Mail: [email protected]      ... Continua »
Perché no un Festival “Antonino Montecassino”?

Perché no un Festival “Antonino Montecassino”?

La Fontana della Zizza a Militello in Val di Catania, una delle più belle fontane d’Italia, secondo un’antico servizio del settimanale “Epoca”, deturpata da un barbarico intervento… pensate un po’!…. della Sovrintendenza alle Belle Arti di Catania, che mise degli orribili blocchi sotto i getti laterali, al posto delle artistiche conchiglie che... Continua »
A Militello, come nel resto del mondo

A Militello, come nel resto del mondo

La gestione della cosa pubblica in termini capitalistici sta portando a disastri epocali: bibliche migrazioni, stragi, rovina economica, scomparsa dei valori… Chi vuol continuare in questo andazzo è uno stupido sognatore, che, come si dice al mio paese vuol fare entrare u sceccu da cuda (l’asino dalla coda). Le elezioni amministrative non... Continua »